Alimentazione e bambini: arriva l'orto in mensa

Scritto da: -

Sanakids, in collaborazione con Marangoni, ha pensato a un'area da pranzo in cui i bambini si sentano a contatto con la natura e dove possano essere informati sull'origine e la stagionalità degli alimenti. Ecco i dettagli...

SK12_Area_mensa.jpg

L’azienda Marangoni, specializzata nella ristorazione collettiva, i cui “utenti finali” più giovani hanno circa 3 mesi, sostiene da quest’anno il progetto di Lucy Salamanca per Sanakids: Orto in mensa.

Si tratta di un progetto di mensa biologica funzionale alle attività salutari e conviviali dei suoi giovani ospiti, che immagina come dovrebbe essere un’area da pranzo senza ostacoli e divisioni, in cui la natura si racconta e dove i piccoli fruitori possono essere informati sull’origine e la stagionalità degli alimenti.

I fratelli Liliana e Roberto Marangoni, fondatori dell’azienda, da alcuni anni pensano addirittura ad aiutare i propri clienti ad allestire le aree dedicate al pranzo, all’interno di scuole e aziende, e organizzano serate di gioco/interazione con alcune dietiste per parlare di educazione alimentare, importante per lo sviluppo dei più giovani.

Anche il design fa parte dei nostri piatti  - raccontano i fratelli Marangoni -, perché se da un lato realizziamo menù tradizionali (lasagne alla bolognese, ravioli, …) o etnici, dall’altra abbiamo ideato un menù “arcobaleno” dedicato ai bambini. I pasti hanno un colore dominante per ogni giorno della settimana, così i bimbi possono sperimentare frutta e verdura sempre diversa, incuriositi dai colori e relativi sapori“.

Attualmente sono attive circa 150 cucine in Piemonte, Liguria, Toscana ed Emilia Romagna e tra i loro clienti ci sono asili nido e scuole elementari.

Voi cosa ne pensate di questo approccio? Non vi sembra educativo e molto carino? Così i bambini, anche in città, potrebbero “respirare” aria di campagna.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!