Bambini e salute: al via il 68° Congresso Nazionale SIP

Scritto da: -

Dal 9 all'11 maggio a Roma si parlerà del "Futuro in gioco" dei più piccoli. Intanto sono stati già resi noti alcuni dati allarmanti. Ecco quali...

pediatri-per-i-bambini-sino-a-6-anni.jpg

Farmaci, vaccini, asma, diabete, trapianti saranno alcuni tra i temi trattati al 68° Congresso Nazionale SIP (Società Italiana di Pediatria), che si terrà al Marriott Park Hotel di Roma dal 9 all’11 maggio. 

Al Congresso parteciperanno studiosi e clinici delle più prestigiose università e dei maggiori centri di ricerca di tutto il mondo: da Stefano Guandalini (professore e primario del reparto di gastroenterologia, epatologia e nutrizione pediatrica dell’Università di Chicago) a David Salisbury (responsabile dei programmi nazionali di vaccinazione presso il Dipartimento della Salute di Londra); da Fernando Martinez (professore di pediatria all’Università dell’Arizona e direttore dell’Arizona Respiratory Center) a Camillo Ricordi (direttore dell’Istituto per la Ricerca sul Diabete e del Centro per i trapianti cellulari dell’università di Miami); dall’epidemiologa inglese Elisabeth Miller a Benedetto Vitiello (ricercatore in psichiatria presso i National Institutes of Health di Bethesa e professore aggiunto alla John Hopkins University di Baltimora).

Ma al Congresso non verranno trattati solo argomenti scientifici e clinici, ma anche sociali, sui quali i pediatri si confronteranno con giornalisti, sacerdoti e genitori. Ecco alcuni dei temi che verranno presi in considerazione:

-       La politica vista attraverso gli occhi dei bambini

-       Il futuro dei giovani è oltreconfine?

-       Abitudini e gli stili di vita degli adolescenti: abuso sui minori, rischi di internet e pedofilia

-       Uso e abuso degli antivirali: ma la varicella si può prevenire? Un’indagine rileva che 58 bambini su 100 durante l’anno ricevono almeno un farmaco, con il 96% delle prescrizioni concentrate su antibiotici (48%), antiasmatici (26%) e corticosteroidi (8,6%).

-       Crescere al Sud. Preoccupano i recenti dati diffusi da Eurostat, secondo i quali in Italia circa un minore su tre (0-17 anni) è a rischio di povertà. Un tema che tocca da più vicino il Mezzogiorno, dove i bambini non hanno le stesse possibilità rispetto al resto del paese.

-       Nutrizione e bambini. Sarà presentato il progetto “Giocampus”, un approccio educativo alla salute dei bambini in età scolare che costituisce un vero e proprio modello di educazione alimentare e motoria, approvato dai pediatri della SIP e in grado di contribuire a ridurre il fenomeno dell’obesità. Tra i bambini che l’ hanno sperimentato il consumo di frutta al mattino è aumentato del 20% e il numero di quelli coinvolti in attività fisiche extrascolastiche è aumentato di tre volte.

Durante il Congresso, troverete su Kidzone tutti gli aggiornamenti, novità e i risultati di indagini e ricerche. 

Credit by: ThinkStock

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.