Papilloma virus e vaccino, adolescenti e donne

Scritto da: -

Papilloma Virus dalla vaccinazione per le adolescenti alle analisi di controllo per le donne.

papilloma-virus-vaccino.jpg

Il Papilloma Virus detto anche HPV è considerato una delle principali cause del tumore all’utero.
Le donne sessualmente attive dovrebbero ogni anno effettuare il pap-test, un’analisi che permette di mettere in luce l’eventuale presenza di lesioni alla cervice e di infezioni che possono essere tra le principali cause del tumore al collo dell’utero.
Per le donne non sessualmente attive ed in particolare per le adolescenti esiste un vaccino.

La vaccinazione ad oggi è considerata sicura, tollerata e in grado di prevenire i due ceppi virali responsabili della maggior parte dei casi  pericolosi per la salute della donna, così almeno é  riportato sul sito del Ministero della Salute.

Già durante il precedente governo venne fatta una importante campagna di comunicazione sull’importanza della vaccinazione come metodo di prevenzione verso il Papilloma Virus.
Da marzo del 2008 la vaccinazione per le ragazze dagli 11 ai 12 anni, cioè quelle nate a partire dal 1997, viene effettuata gratuitamente.

Oggi una nuova ricerca sembra dimostrare che la vaccinazione possa essere utile anche per donne più mature.

La vaccinazione poi non sostituisce le analisi di controllo. Il pap-test è comunque uno screening fondamentale per tutte le donne e che viene consigliata in particolare dall’età dei 25 ai 64 anni.

Come spesso accade quando si tratta di vaccinazioni le opinioni a volte sono contrastanti tra sostenitori ed oppositori.

La vaccinazione oggi viene presentata come un importante opportunità per le adolescenti di oggi, donne di domani, e quindi come uno strumento in più di prevenzione.
La somministrazione del vaccino alle donne adulte invece sembra essere la risposta ai dati che dimostrerebbe che molte donne non si sottopongono al pap-test.

Per le adolescenti non sessualmente attive il vaccino sembra mostrare il massimo della sua efficacia, per le donne di età adulta le cose cambiano notevolmente.
La donna matura potrebbe aver già contratto un ceppo del Papilloma Virus e non essersene mai accorta. In quel caso il vaccino sembrerebbe essere inefficace.

Fonte Immagine: pour femme salute

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Kidzone.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano